Febbraio 24, 2017
unmslogo
Benvenuti nella Sezione Provinciale di Napoli "Ernano - Ferraro"

Convocazione Assemblea Straordinaria 2017

ASSEMBLEA PROVINCIALE

STRAORDINARIA DEI SOCI


E' convocata per il giorno 15 gennaio 2017 alle ore 7.00 in prima convocazione e alle 09.30 in seconda convocazione, l'Assemblea Provinciale Straordinaria dei Soci che avrà luogo in Napoli presso il salone dell’Associazione Nazionale Invalidi di Guerra, sito via dei Fiorentini, 10 - Napoli.

I lavori consisteranno nello svolgimento del seguente:

ORDINE DEL GIORNO

  1. Adempimenti per la costituzione dell’Ufficio di Presidenza;
  2. Relazione del Reggente;
  3. Elezione di n. 9 componenti del Comitato Provinciale, di tre Sindaci effettivi e dei due Sindaci supplenti;
  4. Approvazione bilancio consuntivo 2015;
  5. Approvazione preventivo 2017;
  6. Varie eventuali.

Si coglie l’occasione per formulare i migliori auguri di un felice 2017.


F.to Il Reggente

(Comm. Michele Sarnataro)

Tenendo in considerazione il numero effettivo dei Soci iscritti a questa Sezione Provinciale, a norma dell’art. 21 dello Statuto, il Comitato Provinciale dovrà essere composto da 9 consiglieri effettivi e il Collegio Sindacale da 5 Sindaci di cui i primi tre effettivi e gli altri due supplenti. Ai sensi dell’art. 36 del Regolamento, le liste contenenti i candidati alle elezioni dovranno essere presentate presso la Segreteria della Sezione non oltre le ore 12:30 del terzo giorno antecedente la data di convocazione dell’Assemblea che con la presente si convoca nei termini dell’art. 22 dello Statuto. Si avverte che ai sensi dell’art. 22 dello Statuto potranno partecipare all’Assemblea tutti i Soci che siano in regola con i pagamenti dell’anno 2016 e i nuovi iscritti per l’anno 2017. In forza dell’art. 31 del Regolamento, il Socio impedito a partecipare all’Assemblea ha la facoltà di delegare un altro Socio elettore a rappresentarlo. Ogni Socio potrà rappresentare soltanto un altro Socio iscritto alla stessa sezione.

Orario Segreteria 08:00 -12:00

XVI Premio Internazionale "Padre Pio Da Pietrelcina"

Giunge alla XVI edizione il “Premio Internazionale Padre Pio da Pietrelcina” nato per perpetuare i valori di umanità che il frate di Pietrelcina incarnava.

Il premio è indirizzato a chi si è prodigato in azioni di solidarietà verso il Prossimo e si propone di essere uno sprone a continuare sulla stessa strada, un messaggio che, nell’anno del Giubileo della Misericordia, assume un significato ancora più sentito.

Sotto la guida del presidente don Nicola Gagliarde e del direttore, Gianni Mozzillo, e con la collaborazione degli “Amici di Padre Pio”, sotto il patrocinio morale della Regione Campania e col riconoscimento diocesano dell’Arcivescovo di Benevento, il premio si è tenuto il 12 novembre presso il Palavetro di Pietrelcina e ha visto la partecipazione di esponenti delle istituzioni civili, religiose e militari e di ogni settore della vita pubblica dallo sport, alla scienza, al volontariato.

La serata, condotta abilmente dal trio composto da Gabriele Blair, Michele Cucuzza e Simona Rolandi, ha visto anche l’U.N.M.S. tra i protagonisti. Infatti, tra i premiati figura anche il cavalier Antonino Mondello, presidente nazionale U.N.M.S. che, nel suo breve discorso di ringraziamento, ha manifestato la volontà di impegnarsi ancora più a fondo nella tutela dei Soci che vedono nell’Unione un punto di riferimento.

Inoltre, alla cerimonia di premiazione ha presenziato, in rappresentanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il generale C. A. Carmine De Pascale, anch’egli socio U.N.M.S.

mondello pietrelcina

mondello ritira premio

padre pio

Premio Nassiriya seconda edizione

È giunto alla seconda edizione il "Premio Nassiriya", indetto dalla Regione Campania in ricordo dei militari campani Alfonso Trincone, Giuseppe Coletta e Pietro Petrucci, caduti a Nassiriya nel 2003.

Giovedì 10 novembre, per commemorare il tredicesimo anniversario dell’eccidio (che ricorre il 12), presso la sala “Caduti di Nassiriya” del Consiglio Regionale della Campania, la Presidente Rosetta D’Amelio ha consegnato i riconoscimenti a militari dell’Esercito e dei Carabinieri che si sono distinti, in servizio o fuori servizio, per meritevoli azioni di contrasto alla criminalità sul territorio campano.

L’istituzione del premio è stata fortemente voluta dal generale C. A. Carmine De Pascale, presidente del Gruppo consiliare “De Luca Presidente in Rete”, già generale comandante a Nassiriya, nonché socio U.N.M.S.

Alla cerimonia ha preso parte anche la sezione provinciale U.N.M.S. di Napoli col proprio labaro.

In foto, il consigliere questore al Bilancio, Massimo Grimaldi; la presidente del Consiglio Regionale, Rosetta D’Amelio, il Reggente dell’U.N.M.S. provinciale di Napoli; comm. Michele Sarnataro; il generale C. A. Carmine De Pascale.

15045698_10209792025231295_764124250_n

Commemorazione Salvo D'Acquisto

Il giorno sabato 15 ottobre, una delegazione della sezione provinciale di Napoli, capitanata dal Reggente Commendator Michele Sarnataro, ha partecipato alle commemorazioni della nascita di Salvo D'Acquisto.
E' stata posta una corona d'alloro al monumento sito nella piazza omonima e in seguito è stato reso omaggio alla tomba dell'Eroe presso il Monastero di Santa Chiara.
Alla manifestazione, organizzata dall'Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra presieduta dall'avvocato Giuseppe Castronovo, ha partecipato il sottosegretario alla difesa, on. Gioacchino Alfano.
in_piazza_salvo_dacquisto

In piazza Salvo d'Acquisto con l'Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra


con_avvocato_castronovo

Il Reggente Comm.  Sarnataro con il presidente dell'Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, avv. Castronovo


onorevole_gioacchino_alfano
Intervento dell'Onorevole Gioacchino Alfano

Insediamento pres. sez. giurisdizionale Corte dei Conti

 

Il 7 luglio, in occasione dell'insediamento del dr. prof. Michael Sciascia, nuovo Presidente della Sezione Siurisdizionale della Corte dei Conti Regione Campania, una delegazione dell'UNMS gli ha consegnato un nostro crest.

La delegazione era composta dal presidente della sezione di Caserta, Antonio Ianniello; dal reggente della sezione di Napoli, commendator Michele Sarnataro; dal presidente regionale, nonché della sezione di Avellino, ten. Generoso Fiore e dal componente del Comitato Esecutivo Nazionale, dr. comm. Carmine Diez.

michael sciascia 2

 

 

Altri articoli...

Pagina 1 di 7

Inizio
Prec.
1